FANDOM


Ben
Ben
Il cadavere di Ben nelle docce
Altri nomi
-
Genere
Maschile
Età
30-40
Status
Deceduto
Apparizioni
Silent Hill: Orphan
Silent Hill: Orphan 3
Non... mi sento tanto bene... devo sedermi... ora ricordo... 30 anni fa sono venuto quaggiù... e ho pianto... non sento le braccia. Ora mi addormento... mi chiamo Ben...

- Ben poco prima di morire


Ben è il primo personaggio giocabile del gioco per cellulare Silent Hill: Orphan. E' sopravvissuto al massacro dell'Orfanotrofio Sheppard a Silent Hill.

Silent Hill: Orphan

Ben è sopravvissuto al massacro dell'Orfanotrofio Sheppard, ma per qualche motivo non ricorda come ha fatto a salvarsi quella notte. Egli ha quindi uno strano presentimento, così decide di ritornare all'orfanotrofio per investigare.

Quando arriva, inizia a sentire una strana voce che lo guida nella struttura. Improvvisamente sente il pianto di Karen tramite un condotto di ventilazione, che non sa come ha fatto ad arrivare lì. Lucas le promette di salvarla e continua la sua esplorazione. Nel bagno trova un Halo of the Sun, e quando lo tocca, l'edificio viene invaso dall'Otherworld.

L'uomo continua ad esplorare l'orfanotrofio fino a trovare una lettera che afferma che da piccolo gli è stato diagnosticato il cancro, ma per qualche strano motivo, nessuno gliel'ha mai detto.

Improvvisamente sente una voce che lo invita ad andare nella sala docce, il posto sicuro di Ben quando era bambino. Una volta lì, lo schermo diventa bianco e si possono leggere delle scritte sullo schermo del cellulare. Durante questa fase, Ben ricorda che durante il massacro era nella sala docce e piangeva. Dopo la scena, l'uomo si sente male e muore. Dopo lo scenario di Ben inizia quello di Moon.

Durante il gioco, si scopre che Ben sapeva che stava per morire e decide così di tornare all'orfanotrofio per aiutare Alessa. La donna l'aveva risparmiato dal massacro perché sapeva che aveva il cancro e sarebbe morto ugualmente.

Silent Hill: Orphan 3

Sono... sono... sono... Ben... Ben... sono... Ben... sono... aiuto...

- Ben in Silent Hill: Orphan 3

Ben2

Ben in Silent Hill: Orphan 3

Quando Vincent visita per la prima volta l'Otherworld in Silent Hill: Orphan 3, trova uno zombie che dice di essere Ben e gli chiede aiuto. Nonostante ciò, l'uomo si spaventa e lo uccide.

Più tardi, Alessa spiega che coloro che sono morti nel massacro dell'orfanotrofio non sono realmente deceduti, ma sono addormentati, vivendo sotto forma di spiriti (per questo Ben dice "ora mi addormento"). E' Karen che li ha riportati in vita sotto forma di mostri.

Dopo la morte di Karen, è probabile che Ben e gli orfani si siano risvegliati.

Curiosità

  • In una scena alternativa del gioco (se il giocatore si reca nella vecchia stanza di Ben), Ben dirà che condivideva la stanza con due ragazzi di nome "George" e "Leonard", che sono morti nei loro letti durante la notte del massacro.
  • Ben è uno dei pochi mostri della serie che è cosciente e riesce a parlare. Gli altri sono Mary, i Detenuti, il Twin Victim, il BottomLeonard Wolf, Momma, il Guardiano dell'Acciaio, la Busta Insanguinata, Monocle Man, AlessaLucas e Karen. Sad Daddy invece può parlare solo se appare con le sembianze umane.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.