FANDOM


Busta Insanguinata
Bustainsanguinata
La busta insanguinata in P.T.
Altri nomi
Busta Parlante
Debutto
P.T.
Altre apparizioni
-
Salute
-
Luoghi
Stanza Vuota
Armi
-
Attacco
-
L'unico me sono io stesso. Tu sei sicuro invece di essere l'unico te stesso?.

- La Busta Insanguinata mentre parla


La Busta Insanguinata è uno strano oggetto che appare in P.T..

Caratteristiche

A prima vista, sembra una normale busta di carta posta su un tavolo, ma se si osserva attentamente, si può notare che la parte inferiore è zuppa di sangue.

Questa borsa può anche parlare e si può notare qualcosa che si muove al suo interno. Si è ipotizzato che dentro possa esserci quindi la testa di una persona, probabilmente quella di un bambino che in qualche modo riesce ancora a parlare, il che spiegherebbe il sangue sul fondo della busta.

La busta è classificata come mostro e non come oggetto. Tuttavia è innocua, e se il giocatore si avvicinerà troppo inizierà a parlare soltanto. Dice frasi senza alcun significato, e principalmente avverte il giocatore di un certo "intervallo tra le porte". Gli chiede inoltre se è sicuro di essere "l'unico se stesso".

Simbolismo

In questo articolo o sezione sono contenute ipotesi. Ricordalo mentre leggi.

Non si sa quale sia il vero significato che si cela dietro la Busta Insanguinata. Tra le possibilità, figura quella che rappresenta il fatto che il protagonista stia perdendo il contatto con la realtà, dal momento che la sente persino parlare. Inoltre, l'oggetto sembra mettere in guardia il giocatore.

Quando la borsa chiede al giocatore se "è sicuro di essere l'unico se stesso" potrebbe riferirsi alla presenza in Silent Hills di universi multipli. Un ulteriore conferma di questa ipotesi viene fornita da un'altra frase pronunciata dalla borsa, ossia "Fa' attenzione. L'intervallo tra le porte... appartiene a una realtà separata". Queste frasi fanno inoltre sorgere il dubbio riguardo a quale realtà possa appartenere la busta.

L'oggetto potrebbe inoltre rappresentare un lato del marito di Lisa. Durante il gioco infatti, il protagonista troverà un messaggio presumibilmente scritto dall'uomo che recita "Perdonami, Lisa. C'è un mostro dentro di me". Ciò suggerisce che probabilmente il marito soffrisse di un disturbo dissociativo della personalità. Quando la borsa dice "l'unico me sono io stesso", starebbe negando la possibilità di poter soffrire di questo disturbo. Potrebbe così rappresentare un aspetto della psiche dell'uomo che vuole nascondere e tenere rinchiusa in una stanza vuota.

Alcune persone hanno persino ipotizzato che la busta possa contenere i genitali del protagonista. Una delle motivazioni dietro questa teoria risiederebbe nel fatto che la busta inizia a parlare soltanto dopo che il giocatore viene posseduto e muore per la prima volta. Infatti, durante la scena in cui muore e viene posseduto, si sente il rumore di una cintura per pantaloni che viene slacciata e successivamente quello della carne che viene tagliata.

Curiosità

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.