FANDOM


Calice di Ossidiana
Caliceossidiana
Il calice di ossidiana
Descrizione
"Un calice antico fatto di pura ossidiana. Trovato nel vecchio museo".
Scopo
Uno dei quattro oggetti che servono per ottenere il finale Rebirth
Location
Società Storica di Silent Hill
Variante
Nessuna
Apparizioni
Silent Hill 2
Silent Hill 4: The Room
Silent Hill: Book of Memories

Il Calice di Ossidiana è un oggetto sacro che appare per la prima volta in Silent Hill 2, dove viene trovato all'interno di una teca rotta nella Società Storica di Silent Hill. E' uno degli oggetti indispensabili per poter ottenere il finale Rebirth e può essere ritrovato soltanto se il giocatore ha completato il gioco almeno una volta.

Il Calice di Ossidiana è un oggetto sacro per la setta religiosa dell'Ordine, fondamentale in molti rituali come il Rito della Sacra Assunzione e quello della Rinascita.

Silent Hill 2: Born from a Wish

Il Calice di Ossidiana viene menzionato anche nello scenario Born from a Wish. Non si può ottenere nell'inventario ma si può osservarne il disegno su delle tavolette che Maria raccoglierà durante l'avventura per poter risolvere l'Enigma della Chiave dell'Acacia.

Silent Hill 4: The Room

Il Calice di Ossidiana viene menzionato anche nel libro Discesa della Santa Madre - I 21 Sacramenti in Silent Hill 4: The Room. Può essere anche ritrovato sul tavolo del rituale nella stanza segreta nell'Appartamento 302, dov'è rinchiuso il cadavere di Walter Sullivan.

Silent Hill: Book of Memories

Il Calice di Ossidiana viene menzionato anche in una nota in Silent Hill: Book of Memories che parla del Rito della Sacra Assunzione.

E' anche un artefatto descritto come: "Un calice d'argento lucido con un'incisione religiosa alla base".

Vedi anche

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.