FANDOM


Conjurer
Conjurer
Il Conjurer in Silent Hill 4: The Room
Altri nomi
The Fetus
Debutto
Silent Hill 4: The Room
Altre apparizioni
Nessuna
Salute
-
Luoghi
Appartamento 302
Armi
-
Attacco
-

Il Conjurer è il boss finale di Silent Hill 4: The Room. Il Tomo Rosso sostiene che sia il "vero corpo" di Walter Sullivan.

Appare come un essere umanoide avvolto da uno strato di pelle biancastra ed è appeso al soffitto tramite catene e tubi simili a cordoni ombelicali. Solo la sua parte superiore è visibile, mentre il resto si confonde con l'area circostante. Se si osserva da vicino, si possono notare delle piume nere sulla schiena, proprio come il corpo di Walter Sullivan che viene rinvenuto nella stanza segreta dell'Appartamento 302.

Caratteristiche

Final battle sh4

La battaglia finale contro il Conjurer in Silent Hill 4: The Room

La creatura è l'incarnazione demoniaca di Walter Sullivan, generata tramite i suoi resti. Henry Townshend ne rinviene il corpo in decomposizione in una stanza murata del suo appartamento poco dopo essere ritornato dall'Appartamento 302 del Passato. Prima della battaglia finale si può notare la scomparsa del corpo dalla stanza.

Il Conjurer è accompagnato dal fantasma di Walter, mentre non si sa che fine abbia fatto il piccolo Walter. Lo scontro avviene in una grossa stanza collegata all'appartamento di Henry tramite un grosso buco. Al centro c'è un grosso meccanismo mortale immerso in una vasca di sangue in cui Eileen Galvin posseduta cerca di immergersi e andare incontro alla morte.

La creatura in sé non rappresenta una grossa minaccia per Henry, in quanto non lo attacca ma si limita solo a muovere la testa e ad emettere dei versi. La vera minaccia è rappresentata invece dal fantasma di Walter, che sarà invulnerabile agli attacchi fin quando non si agirà sul corpo del Conjurer. Per poter sconfigerre l'entità è quindi prima di tutto necessario utilizzare sul Conjurer il cordone ombelicale: ciò sbloccherà le Lance della Santa Madre che rappresentano le ultime otto vittime di Sullivan.

Dopo aver trafitto il Conjurer con le lance è finalmente possibile arrecare danni al fantasma di Walter, che cercherà di fermare Henry con l'ausilio della pistola e del tubo. Quando Walter muore, il Conjurer emette un urlo straziare a segnalare l'avvenuta morte dell'uomo, che invoca il nome di sua madre per un'ultima volta.

Simbolismo

Il Conjurer è una delle forme di Walter Sullivan, quella che rappresenta il desiderio di essere racchiuso nel grembo materno. Esso infatti si trova nel "cuore" dell'Appartamento 302, ovvero contenuto in quello che Walter considera sua "madre". La creatura mostra anche il lato mostruoso di Walter opposta al suo lato innocente, simboleggiato dal piccolo Walter.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.