FANDOM


Disambiguazione - Se stai cercando altri significati, vedi Douglas (disambigua)
Douglas Cartland
Douglasfilm
Douglas aspetta Heather fuori la scuola
Altri nomi
-
Genere
Maschile
Età
Sui cinquanta
Status
Deceduto
Apparizioni
Silent Hill: Revelation
No, non è stato un incidente! Eri intrappolata in un posto chiamato Silent Hill ma tua madre ti ha salvata. Ti ha fatta uscire. Ma ora loro ti vogliono indietro.

- Douglas prima di essere attaccato dal Missionary

Douglas Cartland è un personaggio del film Silent Hill: Revelation.

Biografia

Douglas è un detective privato che viene assunto dalla sacerdotessa dell'Ordine, Claudia Wolf, per ritrovare Heather Mason. Douglas scopre che la setta vuole usare la ragazza per degli scopi malvagi e decide così di ribellarsi e di mettere in guardia Heather dalle loro brutte intenzioni.

Silent Hill: Revelation

Douglas vede Heather mentre si reca nella sua nuova scuola e prova a parlare con lei. La ragazza è diffidente, quindi scappa via bruscamente, irritata dal fatto che quell'uomo sia tanto interessato a lei.

Douglas prova a parlare nuovamente con Heather al Centro Commerciale Central Square, ma la giovane chiama suo padre e gli dice di avere uno stalker che la importuna. Ad un certo punto, il centro commerciale viene invaso dall'Otherworld e i due vi rimangono intrappolati all'interno. Quando il detective riesce a raggiungere di nuovo Heather, ella lo minaccia con un tubo, ma alla fine l'uomo riesce a raccontarle la verità: tempo fa, era stato ingaggiato da una setta per ritrovarla, ma dato che non sapeva ancora con chi aveva a che fare, ha accettato il lavoro e lo ha portato avanti; in seguito, dopo aver scoperto le reali intenzioni dell'Ordine, decide di fare qualcosa per aiutarla a fuggire da loro. Nonostante ciò, Heather rifiuta ancora di dargli ascolto e prova a seminare l'uomo tramite un ascensore. Douglas prova anche a dirle che tutto ciò che le ha raccontato suo padre in passato era una bugia, ma ciò fa infuriare ancora di più la ragazza. Egli sostiene di sapere tutto riguardo l'incidente che avrebbe ucciso sua madre e anche riguardo la sua vera identità, di cui lei è del tutto all'oscuro. I due vengono però interrotti da una creatura che appare improvvisamente, tagliando le dita a Douglas. A questo punto, Heather fa entrare il detective nell'ascensore con lei, ma il Missionary prova ad attaccare dal tetto dell'ascensore. La protagonista concede all'uomo di raccontarle tutto quello che sa ed inizia a credergli. Quando però gli chiede di svelarle la sua vera identità, l'ascensore tutto a un tratto si ferma e Douglas viene rapito dalla creatura ed eventualmente ucciso.

Il suo corpo, coperto da un telo, verrà poi identificato da un gruppo di poliziotti. Nel suo portafogli trovano inoltre la foto di una ragazza bionda su cui è scritto "Heather Mason - Sharon Da Silva", svelando così la vera identità della protagonista.

Curiosità

  • Anche se muore ben presto, il ruolo di Douglas nel film è simile a quello che ricopre nel gioco. Nella pellicola è invece Vincent Cooper ad accompagnare la protagonista durante la sua avventura. Nel gioco invece, Douglas Cartland è la spalla di Heather, alla fine sopravvive e tra i due si crea un forte legame.
  • Christopher regala ad Heather la giacca bianca che indossa durante il giorno del suo compleanno. Tuttavia, nella foto in possesso di Douglas, la giovane indossa già quella stessa giacca. Ciò significa che probabilmente Douglas o un'altra persona ha fotografato Heather mentre andava a scuola e ha sviluppato la foto subito dopo, oppure è anche possibile che questa sia stata una svista degli sceneggiatori.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.