FANDOM


Shepherdsglenmap

Nella mappa, il Fiume Toluca è il corso d'acqua all'estrema sinistra

Il Fiume Toluca è un corso d'acqua che appare per la prima volta in Silent Hill: Homecoming. Secondo la mappa di gioco, nonostante il suo nome, non nasce dal Lago Toluca. Dal momento che il giocatore potrà esplorare soltanto una piccola area della città di Shepherd's Glen non si conoscono né origine né foce del fiume.

La costante nebbia che avvolge la cittadina rende impossibile vedere il fiume; tuttavia, in città è ancora presente un ponte coperto che consente di attraversarlo. Dall'altro lato di questa struttura è presente il deposito di rottami di Curtis Ackers e una miniera di carbone. E' presente un altro ponte che attraversa il fiume Toluca su Main Street, ma è impossibile attraversarlo.

Questo fiume è legato ad un evento passato del protagonista Alex Shepherd, quando aveva otto anni infatti, venne coinvolto in un incidente su River View Road. Durante quell'anno, Shepherd's Glen era stato colpita da fortissime piogge e il Fiume Toluca era salito di circa un metro e mezzo più del solito. A causa di questo evento, il suolo si consumò e diventò cedibile. Un giorno, quando lo scuolabus su cui si trovava Alex transitò su River View Road, il terreno cedette e il mezzo sprofondò nel fiume. Il bus venne trasportato via per diversi metri fino a quando non si incastrò sotto ad un ponte e il dottor Martin Fitch fu in grado di portare in salvo tutti i bambini al suo interno. L'uomo rimase insieme ad Alex fino all'arrivo dei soccorsi poiché, a differenza dei suoi compagni, era rimasto bloccato all'interno dell'autobus ed era impossibilitato ad uscire.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.