FANDOM


Infermiera (Homecoming)
Nursehomecoming
Un'infermiera in Silent Hill: Homecoming
Altri nomi
-
Debutto
Silent Hill: Homecoming
Altre apparizioni
Anne's Story
Salute
Media
Luoghi
Ospedale Alchemilla
Grand Hotel
Studio del Dottor Fitch
Municipio di Shepherd's Glen
Armi
Coltello
Attacco
Pugnalata

L'Infermiera è il primo nemico che Alex Shepherd incontra in Silent Hill: Homecoming, che appare nell'Ospedale Alchemilla subito dopo la transizione all'Otherworld.

Aspetto

Questa versione delle infermiere è molto simile a quella che appare nel film Silent Hill, ossia la Dark Nurse, che ha sua volta ha preso in prestito delle caratteristiche dalla Bubble Head Nurse. Presenta un volto deformato, un'uniforme fatta di pelle umana, e delle scarpe bianche con un grosso tacco a spillo. L'infermiera si muove convulsamente ed è attratta da qualsiasi rumore o fonte luminosa, mentre rimane immobile se non disturbata.

Se inoltre il grembo viene colpito da un fascio di luce (non quello della torcia), si può scorgere un feto che cresce dentro di lei.

Caratteristiche

Le infermiere sono, nelle prime fasi di gioco, molto semplici da sconfiggere, utilizzando semplicemente un'arma da mischia come il coltello. Tuttavia, nelle fasi più avanzate, diventano molto più pericolose e sono in grado di sferrare attacchi multipli in sequenza rapida, rendendo inoltre per il giocatore più difficile sfuggire alle sue pugnalate. Se non vengono fermate tempestivamente, infatti, Alex può morire persino con la barra della salute al massimo. E' consigliabile quindi cercare di schivare con attenzione i loro attacchi, mentre se si preferisce evitare lo scontro, bisogna spegnere la torcia e fare attenzione a non provocare alcun rumore; tuttavia questo è possibile soltanto se si mantiene una certa distanza dalle creature. A rendere lo scontro ancor più complicato, è il fatto che le infermiere si trovano quasi sempre in gruppi di tre o più di loro.

Una delle location in cui è più difficile sconfiggerle è lo studio del dottor Fitch e il Municipio di Shepherd's Glen, dove si riveleranno particolarmente letali per via del fatto che si trovano in gruppi numerosi. E' consigliabile anche in questo caso cercare di sconfiggerle singolarmente e con la torcia spenta. E' interessante notare che se Alex dovesse in queste situazioni urtare un'infermiera, quest'ultima non lo attaccherà. Una volta aver inferto abbastanza danni alle creature, questa resterà bloccata per un po', consentendo al protagonista di infliggere il colpo finale al cuore. Se invece Alex dovesse infliggere il colpo finale con l'ascia, le infermiere finiranno decapitate.

Simbolismo

In questo articolo o sezione sono contenute ipotesi. Ricordalo mentre leggi.

Le infermiere potrebbero rappresentare l'internamento di Alex nell'istituto psichiatrico oppure il desiderio sessuale represso, dal momento che non ha avuto rapporti sessuali durante la degenza durata ben quattro anni.

Nel diario di Alex, il giovane afferma che le infermiere dell'ospedale sono provocanti proprio per alleviare meglio i dolori dei soldati feriti; tuttavia, egli non è mai stato in un ospedale militare, quindi questi pensieri sembrano in realtà essere rivolti alle vere infermiere che lo accudivano nell'ospedale psichiatrico:

Il cibo qui è terribile. Il letto è duro. C'è solo una cosa che rende tutto questo sopportabile: le infermiere. Queste ragazze sono incredibili. Hanno queste uniformi bianche immacolate che arrivano fino a sopra il ginocchio, e i loro seni spuntano dalle magliette. Sentite, non voglio sembrare viscido, sto solo esprimendo il mio apprezzamento per l'esercito che rende migliori le nostre giornate. Forse è una sorta di rimborso per tenerci bloccati in questo posto. Non lo so. Posso solo dire "grazie".


Alex inoltre sostiene di essere anche stato sedato da un'infermiera, che in questo caso percepisce come una figura ostile:

Mi sono svegliato urlando. Non ero certo di essere sveglio o meno, perché mi trovavo ancora nell'ospedale ed era tutto buio. Ma poi è entrata l'infermiera. Non riusciva a calmarmi, quindi mi ha fatto un'iniezione e mi ha sedato. Per questo è tutto così sfocato. Sono ancora un po' intontito per via dei farmaci.

Il feto che portano le creature in grembo simboleggia invece Joshua Shepherd. Quando Alex uccide un'infermiera, uccide anche Joshua. Questo può essere un riferimento alla morte del piccolo e al ricordo dell'evento che Alex reprime. La gravidanza può inoltre rappresentare il contratto delle famiglie fondatrici, secondo il quale bisogna sacrificare un figlio ogni cinquant'anni per non destare l'ira del Dio.

Le infermiere potrebbero anche avere un significato diverso a seconda dei luoghi in cui si incontrano: durante la sessione di gioco nell'Ospedale Alchemilla, ad esempio, rappresentano l'internamento di Alex nell'istituto psichiatrico; quelle che appaiono nel Grand Hotel rappresentano la malattia terminale di Clayton Doyle e le cure ricevute nella sua camera d'albergo; quelle che si incontrano nello studio del dottor Martin Fitch sono invece un riferimento al personale medico che lavora nella struttura insieme a lui.

Curiosità

  • Il seno prosperoso delle infermiere possono costituire un altro riferimento ai desideri sessuali repressi di Alex.
  • Quando il giocatore sconfigge un'infermiera per la prima volta su Xbox 360, riceverà il trofeo "Il meglio di Alchemilla".
  • L'infermiera appare anche nel fumetto Anne's Story, in cui rappresenta il rifiuto di Anne Marie Cunningham di far rinchiudere suo padre, Frank Coleridge, in una clinica dopo che è stato ridotto in stato vegetativo. Nel fumetto, Anne si avvicina a un'infermiera e dice: "IO mi prenderò cura di lui. Non ha bisogno di un'infermiera del cazzo".
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.