FANDOM


Jasper Gein
Jasper gein
Jasper Gein in Silent Hill 4: The Room
Genere
Maschile
Età
30
Status
Deceduto
Fantasma
Causa di morte
Vittima 17 dei 21 Sacramenti
Capelli
Castani
Occhi
Marroni
Occupazione
-
Apparizioni
Silent Hill 4: The Room
Doppiatore
-
"F-finalmente... il T-Terzo Segno... S-sta per succedere..."

- Jasper sul rituale descritto da Joseph


Jasper Gein è un ragazzo mentalmente disturbato che appare in Silent Hill 4: The Room.

Lui e i suoi amici Bobby Randolph e Sein Martin sono affascinati dalla mitologia dell'Ordine, e cercano in tutti i modi di apprendere tutto ciò che possono sulla setta e i suoi insegnamenti. Bobby e Sein sono già stati uccisi 10 anni prima della morte di Jasper.

Mentre esplora le rovine della Wish House nel Mondo della Foresta ambientata nei boschi di Silent Hill, Walter Sullivan dà fuoco al corpo di Jasper, che sembra essere contento della sua morte.

Silent Hill 4: The Room

Henry Townshend incontra Jasper Gein mentre cammina nella foresta in direzione della Wish House. Il ragazzo racconta al protagonista la storia della pietra sulla quale è seduto, Nahkeehona, o meglio conosciuta come Roccia Madre.

Henry lo incontra di nuovo fuori la Wish House, che chiede ad Henry di dargli qualcosa da bere. Il protagonista gli offre del latte al cioccolato, e Jasper lo ringrazia dandogli una paletta con una scritta insanguinata. In questo modo, Henry riesce a trovare la chiave della Wish House. Dopo i due entrano nella struttura, e Jasper scompare.

Poco dopo, Henry lo trova in una stanza avvolto dalle fiamme, mentre urla di aver visto il "diavolo rosso" che stava cercando. Si incide così, con l'ausilio di un candeliere, la scritta "17/21" sul petto, poi cade a terra e muore.

Il tema dell'omicidio di Jasper è "Fonte".

Vittima 17

Jasperghost

Il fantasma di Jasper mentre insegue Henry Townshend

Articolo principale: Vittima 17

Il suo fantasma in fiamme infesta il Mondo della Foresta nella seconda metà di gioco. Usa come arma anche il candeliere che ha usato per incidersi i numeri sul petto. Se Jasper non viene trafitto con una Spada dell'Obbedienza, il suo fantasma ritornerà nel Mondo del Palazzo.

Another Crimson Tome

Articolo principale: Another Crimson Tome

Circa 10 anni fa...

"Ehi, il Diavolo è tuo amico? Verrà presto?", chiese Bobby. Poi lo studente gentile rispose "No... non è mio amico. Non nascondetevi, Venite qui, ragazzi". Dopo aver sentito il suo richiamo, Sein uscì dall'angolo e andò a unirsi a loro.

Ma Jasper non poteva unirsi a loro perché era spaventato in qualche modo e gli tremavano le gambe.

"Avanti, non vuoi incontrare il Diavolo?". Per Jasper, la voce gentile dell'uomo sembra quella di un diavolo che lo chiama.

E all'improvviso udì l'urlo di Bobby e dopo la voce di Sein urlare "Aiutatemi!" che rimbombava tutt'attorno.

"Ehi, ti nascondi ancora? Avanti, amico... Vieni qui a vedermi, Jasper!", disse l'uomo.

Jasper era così spaventato che iniziò a scappare. Smise di correre davanti a una farmacia in città, pensando di sentirsi al sicuro così lontano da lì. Si girò, ma il diavolo spaventoso non c'era più.

Dopo l'incidente, gli amici di Jasper, Bobby e Sein furono dichiarati scomparsi per un po'.

Curiosità

  • Clifford Rippel, la voce di Vincent Smith, fece l'audizione per avere il ruolo di Jasper per due volte, ma non venne preso.
  • Jasper indossa una maglia con la raffigurazione dell'Incubus e la scritta "Haures", che è un altro nome per indicare il Flauros.
  • Come Angela Orosco, anche Jasper Gein ha delle difficoltà nella pronuncia delle parole.
  • Joseph è una delle ultime persone che Joseph Schreiber incontra prima di sparire. Jasper lo chiama "tipo ficcanaso" durante una conversazione con Henry, e aggiunge che è stato lui a dargli la paletta con la scritta insanguinata e a dirgli dove usarla.
  • Jasper scrive due note nel Mondo della Foresta, una di queste descrive i suoi attimi finali prima di bruciare.
  • Jasper Gein prende il nome dal famoso serial killer Ed Gein. E' la seconda volta che a un personaggio della serie viene dato il nome "Gein". La prima volta viene usato in Silent Hill 2 durante la risoluzione dell'enigma della scatola Dolcetto o Scherzetto, quando nell'ascensore viene menzionato il nome "Eric Gein". Non si sa se sia collegato a Jasper o se sia un personaggio realmente esistente.
  • Nonostante ciò che viene riportato in Another Crimson Tome, Jasper Gein riuscirà a vincere la sua paura di incontrare il diavolo.
  • Il tema dell'omicidio di Jasper è "Fonte". Questo titolo gli viene probabilmente attribuito per via della conoscenza che possiede e che fornirà ad Henry. Inoltre, il fuoco che avvolge Jasper è anche la fonte dell'incendio che porta alla distruzione della Wish House. La sua immolazione potrebbe anche essere stata ispirata da Alessa Gillespie, che bruciando sarebbe dovuta diventare la fonte del potere, della nascita di Dio, e del Paradiso che Dahlia sognava.
Jaspergein1
Jaspergein2
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.