FANDOM


Miniera di carbone wiltse

Quadro della miniera presente nella Società Storica di Silent Hill

La Miniera di Carbone Wiltse è una miniera aperta nel 1850 fuori dall'area del Lago Toluca. Il suo scopo era di rivitalizzare la città di Silent Hill. La miniera è rimasta funzionante fino agli inizi del 1900, e quando il carbone ha cominciato a scarseggiare sia la miniera che la Prigione Toluca hanno chiuso.

Anche vicino Shepherd's Glen c'era una miniera di carbone che probabilmente, visto che la cittadina è stata fondata nel 1853, ha aperto poco dopo la nascita della Miniera di Carbone Wiltse. Non si sa molto riguardo questa miniera, ma ai tempi di Silent Hill: Homecoming era abbandonata e dal deposito di rottami della città si poteva scorgere una parte di essa. Infatti ad un certo punto si sente Alex Shepherd dire: "...Quella vecchia miniera di carbone sta cadendo a pezzi". Visto che si trova proprio vicino al deposito di rottami di Curtis Ackers, è probabile che la miniera venisse utilizzata dall'Ordine per i propri scopi.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.