FANDOM


Sad Daddy
Saddaddy 2
Sad Daddy
Altri nomi
Memory of Richard Grady
Debutto
Silent Hill: Origins
Altre apparizioni
-
Salute
Elevata
Luoghi
Motel Riverside (Otherworld)
Armi
Corpo a corpo
Attacco
Strangolamento
Morso
Getto di sangue

Quest'articolo riguarda il boss Sad Daddy. Per il personaggio di Silent Hill: Origins, vedi Richard Grady.

Sad Daddy è un boss di Silent Hill: Origins, ed è la versione mostruosa di Richard Grady, padre di Travis Grady. Si trova nell'Otherworld della Stanza 500 del Motel Riverside.

Quando il protagonista entra nella stanza, assiste adun flashback che vede il giovane Travis entrare nella camera di motel, e qui trova suo padre impiccato al soffitto della stanza. Il ragazzino gli dice di aver vinto ad un gioco e che ha ancora il quarto di dollaro che gli aveva dato precedentemente, offrendosi di ridarglielo. Travis gli dice di svegliarsi ma Richard risponde che non si è addormentato, che lo sa benissimo e che non avrebbe dovuto rimanere in stanza con lui per tutto quel tempo nonostante sapesse che fosse morto. Il flashback finisce e Richard dice a Travis che è ora che faccia i conti con il proprio passato e che lui e Helen potranno riunirsi finalmente in paradiso. L'uomo si trasforma così in Sad Daddy.

Aspetto

Sad Daddy è una creatura che è un tutt'uno con la stanza, col corpo che pende dal soffitto e fuoriesce dal muro. E' diviso in tre parti: quella centrale presenta un volto umanoide distorto, di cui si può riconoscere soltanto la grossa bocca; le parti laterali presentano invece varie parti del corpo.

Caratteristiche

La creatura resta immobile per la maggior parte del tempo, utilizzando soltanto i tentacoli per provare ad afferrare Travis. Tra gli attacchi figurano anche il morso e un getto di sangue dalla bocca. La battaglia avviene in un ambiente molto stretto, quindi per abbattere il mostro più in fretta è consigliabile utilizzare armi da fuoco come i vari fucili.

Simbolismo

In questo articolo o sezione sono contenute ipotesi. Ricordalo mentre leggi.

Questa creatura rappresenta il ricordo di Travis di suo padre e il rimorso che prova dal momento che si sente colpevole per la sua morte.

Le due parti del corpo esterne potrebbero rappresentare Helen e Travis, mentre i tentacoli che il mostro utilizza per afferrare il protagonista potrebbero riferirsi al metodo di suicidio utilizzato da Richard, ossia tramite impiccagione.

Curiosità

  • La canzone che viene suonata durante la battaglia contro il boss non ha un nome. La canzone ufficiale "Monster Daddy" è diversa da questo tema.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.