FANDOM


Scarlet Fitch
Scarletfitch
Scarlet Fitch con le sue bambole
Genere
Femminile
Età
9
Status
Deceduta
Causa di morte
Smembramento
Capelli
Castani
Occhi
Marroni
Occupazione
Studentessa
Apparizioni
Silent Hill: Homecoming
Doppiatore
Sconosciuto
Quest'articolo riguarda il personaggio di Silent Hill: Homecoming. Per il boss, vedi Scarlet (boss).
La mia principessa è l'unica cosa che conta. Le sue manine sono pure come la porcellana, il suo sorriso è è splendente come un raggio di sole...

- Martin Fitch su Scarlet


Scarlet Fitch è un personaggio di Silent Hill: Homecoming. E' la figlia del dottor Martin Fitch, membro di una delle quattro famiglie fondatrici di Shepherd's Glen, ossia la famiglia Fitch. Come stabilito dal patto stipulato con il Dio dell'Ordine per proteggere la città dalla maledizione di Silent Hill, Scarlet è stata sacrificata tramite smembramento.

Questo gesto ha inciso profondamente sulla psiche del medico, che entra in una forte depressione ed inizia ad autoinfliggersi ferite su tutto il corpo. Quando Alex Shepherd lo incontra nell'Otherworld dello studio, gli consegna la bambola a cui sua figlia Scarlet era particolarmente affezionata. Quando la prende in mano, le ferite del dottor Fitch iniziano ad aprirsi e a sanguinare copiosamente, e dalla pozza di sangue formatasi fuoriesce il boss Scarlet, che uccide il medico prontamente.

Biografia

Scarlet è la figlia del dottor Martin Fitch, un medico molto apprezzato dalla comunità di Shepherd's Glen. Non si sa nulla riguardo sua madre. Dall'aspetto sembra una bambina molto dolce. L'unica cosa che si conosce con certezza è che era molto amata da suo padre e che la viziava regalandole tutte le bambole che desiderava. Probabilmente, l'uomo voleva regalarle un'infanzia perfetta per quel poco che le restava da vivere. Quando è giunto il momento, infatti, il medico l'ha smembrata con il suo bisturi, scatenando tuttavia in lui una forte depressione accompagnata a manie autolesioniste. Il suo atteggiamento indica il reale pentimento per il gesto compiuto infatti, anche negli ultimi istanti di vita, egli chiederà scusa e implorerà il perdono della figlia per il gesto commesso.

Scarletdoll2

La bambola preferita di Scarlet

Scarlet era così ossessionata dalle sue bambole che usciva raramente a giocare con altri bambini. Ciò viene evidenziato da una foto che Joshua Shepherd scatta a Scarlet e su cui scrive: "Scarlet non esce mai a giocare, gioca soltanto con le sue stupide bambole per tutto il tempo". Oltre alle bambole, Scarlet ama probabilmente anche la musica e la danza, come si evince dal giradischi e dai poster che si trovano nella sua stanza nello studio del dottor Fitch.

Non si sa molto della bambina, né riguardo il suo aspetto né riguardo la sua personalità. Dalla foto di Joshua si può evincere soltanto che è una graziosa bambina dai lunghi capelli lisci e castani. Il dottor Fitch la descrive come una bambina dalle "mani pure come la porcellana e il sorriso splendente come un raggio di sole". La sua bambola preferita è simile a Scarlet nell'aspetto.

Lettera di Scarlet

Tra i documenti non utilizzati nella versione finale di gioco figura una lettera di Scarlet che svela che la piccola ha un'amica immaginaria. Il documento era intitolato "Lettera di Scarlet alla sua Amica Immaginaria".

Ruth,
Mio padre mi ha comprato questa matita! E' molto bella, ha quattro colori.
Guarda che ho fatto per te. Sei la mia migliore amica.
Mi piace quando mi rallegri quando mio padre è triste.
E' stato divertente quando lui era tranquillo e tu hai fatto quelle facce buffe durante la cena.
Ho riso per molto tempo, persino dopo essere andata a letto.
Vorrei che tu stessi sempre a casa con me perché ultimamente mi sento sola anche quando papà è con me.
Forse potresti far ridere anche lui, ti va?
La prossima volta che vieni potremmo disegnare con la mia nuova matita.
A presto!

Curiosità

  • Scarlet significa "scarlatto", che è il colore del sangue. Ciò allude al metodo con il quale la famiglia Fitch deve compiere il sacrificio al Dio.
  • Alessa Gillespie aveva una bambola di nome Scarlett.
  • La bambola preferita di Scarlet assomiglia molto a lei. Probabilmente lei e la bambola erano legate da una connessione spirituale.
  • Nell'Ospedale Alchemilla, prima di prendere la radiografia, Alex Shepherd entra in una stanza con tre incubatrici. In quella centrale è presente una bambola che assomiglia vagamente alla bambola di Scarlet dopo il deterioramento, senza capelli né vestiti.
  • Quando Alex vede il dottor Fitch all'esterno del suo studio, egli è sanguinante e tiene in mano un bisturi. Probabilmente si tratta dello stesso oggetto con il quale ha smembrato sua figlia.
  • Quando Alex accede al livello discesa all'inferno si può notare un'ombra sul letto di Scarlet. Probabilmente si tratta del posto su cui il dottor Fitch ha sacrificato la piccola.
  • Nella stanza in cui si può osservare il dottor Fitch infliggersi i tagli sul corpo, prima della battaglia contro il boss, si possono leggere delle iscrizioni fatte col sangue che recitano: "Mi dispiace", "Mi manchi, mia unica figlia", "Ti prego, torna da me", "VOGLIO MORIRE!", "A papà manchi tanto", "Dove ho sbagliato?". Queste scritte sono state fatte dal dottor Fitch utilizzando il suo stesso sangue.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.