FANDOM


Stalker
Stalker
Uno Stalker in Silent Hill
Altri nomi
-
Debutto
Silent Hill
Altre apparizioni
-
Salute
Media
Luoghi
Fogne di Silent Hill
Parco Divertimenti Lakeside
Nowhere
Armi
Pugnale invisibile
Attacco
Pugnalata

Gli Stalker sono delle creature invisibili che appaiono in Silent Hill. Sembrano essere una forma più sviluppata del Larval Stalker, che sono altre entità invisibili però inoffensive.

Si incontrano per la prima volta nelle Fogne di Silent Hill, verso la fine dell'avventura di Harry Mason nella città di Silent Hill. Appaiono anche nel Parco Divertimenti Lakeside e in alcuni corridoi nel Nowhere.

Caratteristiche

I Larval Stalker sono la forma invisibile dei Grey Child. Sono piccoli, dall'aspetto fanciullesco, e portano con sé un coltello con il quale attaccano il giocatore. L'unica differenza con il Grey Child è che il Larval Stalker è invisibile.

La loro pericolosità risiede prettamente nell'invisibilità e nel fatto che attaccano Harry in gruppo. Possono essere abbattuti velocemente con armi da fuoco come la pistola, o con armi da mischia come il martello o la scure. Se invece si è circondati da più creature, è consigliabile utilizzare una doppietta, in modo da sconfiggerli prima che possano causare seri danni.

Simbolismo

Gli Stalker sono essenzialmente l'evoluzione dei Larval Stalker, e rappresentano la sensazione di invisibilità che Alessa Gillespie provava tra i suoi coetanei quando andava a scuola. Mentre però i Larval Stalker sono innocui e tendono a nascondersi, gli Stalker sono aggressivi, simboleggiando la rabbia che Alessa ha cominciato a provare nei confronti dei compagni di scuola.

Curiosità

  • Nonostante nella versione PAL i Grey Child siano stati sostituiti dai Mumbler, gli Stalker appariranno ugualmente nel Nowhere.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.