FANDOM


Twinfeeler
Twinfeeler
Il Twinfeeler in Silent Hill
Altri nomi
Debutto
Silent Hill
Altre apparizioni
Salute
Alta
Luoghi
Silent Hill Town Center
Armi
Attacco
Sputa un liquido rosso

Il Twinfeeler è un boss del gioco Silent Hill, forma larvale del Floatstinger.

Caratteristiche

Giunti nell'Otherworld dopo la sequenza nel negozio d'antiquariato, Harry Mason si mette alla ricerca di una strada per giungere nell'area turistica, quindi usa come scorciatoia il Silent Hill Town Center. Quando raggiunge il secondo piano dell'edificio, incontrerà due piccoli Twinfeeler che si cibano di un cadavere; appena cercherà di oltrepassare la passerella che porta alle piccole creature, il pavimento cederà ed egli cadrà in un negozio d'armi abitato da un Twinfeeler gigante. Questo mostro ha le sembianze di un millepiedi gigante, ed è capace di sputare un liquido rosso che ferirà Harry. Il Twinfeeler danneggerà Harry anche se verrà a contatto con lui. Il suo attacco consiste nel cogliere la preda di sorpresa, nascondendosi nel terreno per poi sbucare all'improvviso.

Twinfeeler harry

Harry spara al Twinfeeler

Quando il Twinfeeler subirà diversi danni (quando il suo sangue diventerà viola), si arrotolerà su se stesso e morirà apparentemente. In realtà la creatura sta mutando, si sta rimettendo in sesto; quindi poco dopo fuggirà dal negozio d'armi e, dopo aver visitato l'Ospedale Alchemilla, Harry lo incontrerà sotto forma di Floatstinger, una creatura con le sembianze di una falena gigante. Sconfiggendola si ritornerà al mondo nebbioso.

Simbolismo

Il Twinfeeler simboleggia una specie d'insetto collezionato da Alessa Gillespie. La bambina lo conserva nella sua cameretta.

Area

Curiosità

  • Una buona arma per uccidere il Twinfeeler è il fucile che si trova nella stessa stanza in cui dimora la creatura. A questo punto del gioco però il giocatore avrà a disposizione pochissimi proiettili.
  • I piccoli Twinfeeler possono essere uccisi, così la radio smetterà anche di emettere statico.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.